Sankt Moritz: montagna a 360 gradi


Sankt Moritz è una cittadina della Svizzera, che si trova nel Cantone dei Grigioni, nel distretto Maloggia.
E’ la più famosa località sciistica della Svizzera, si trova a 1838 metri sul livello del mare.

Per raggiungere Sankt Moritz possiamo utilizzare i principali aeroporti del Nord Italia, come Milano, o della Svizzera, Ginevra e Zurigo, per poi raggiungere l’Aeroporto di St. Moritz St Moritz – Samedan, che si trova a 5 km da Sankt  Moritz, è situato a 1707 m. s.l.m.; è considerato l’aeroporto più alto d’Europa, secondo qualcuno quest’altitudine lo rende pericoloso.
In alternativa è possibile prendere il treno che parte dalla Stazione di Milano che raggiunge prima Tirano e poi collega il paesino svizzero.
Per muoversi all’interno della zona di Sankt Moritz, consigliamo l’uso dei bus locali, che a seconda del periodo della stagione, possono avere una frequenza media che va dai 10 minuti dell’alta stagione, ai 30 minuti dei periodi di bassa stagione.

Nonostante la vicinanza all’Italia, a Sankt Moritz le lingue ufficiali sono il tedesco e il “romancio”, un dialetto locale, seguite, anche se non ufficialmente, dalla lingua italiana che è comunque abbastanza parlata in questa zona di Engandina

La posizione “strategica” nell’Alta Engandina, fra il fiume Inn e il lago omonimo rende Sankt Moritz un posto appetibile anche d’estate, quando questa località svizzera diventa meta di chi ama la montagna nel periodo estivo, con temperature fresche e relax assicurato.
Ma è anche possibile praticare escursioni a piedi o in mountain bike, giocare a golf, praticare equitazione o surf nel lago, insomma Sankt Moritz offre la possibilità di praticare lo sport preferito anche in vacanza.

Non solo lago e fiume, ma grazie alle sorgenti che sono presenti in questa zona, nell’Alta Engandina, Sankt Moritz offre sorgenti termali più alte della Svizzera.
Queste terme sono fra le più visitate della Svizzera e offrono tantissimi servizi e opportunità curative, grazie agli effetti positivi dei fanghi alpini.

Sankt Moritz ha la maggior parte delle visite durante l’inverno. Grazie ai 350 km di piste da sci attorno al comprensorio di Sankt Moritz, è possibile accontentare tutti, dalle piste per bambini a quelle per adulti alla prima volta sulla neve, passando alle piste per i professionisti, addirittura alcune hanno ospitato gare valevoli per la Coppa del Mondo di Sci Alpino o per I Campionati Mondiali di Sci Alpino.
E infatti l’esplosione turistica di questa cittadina svizzera è da attribuire alle sue piste che ben due volte, nel 1928 e nel 1948, hanno ospitato i Giochi Olimpici Invernali.

Oltre allo sci,  anche durante l’inverno, è vasta la scelta di sport che possiamo praticare: bellissime le piste di bob, di cui una completamente naturale, le piste per chi ama lo snowboard, oppure lo skeleton, ma anche sport più estremi, come lanciarsi col parapendio o col deltaplano.

Sankt Moritz è sede durante l’anno di alcuni eventi internazionali, come per esempio il “Gourmet Festival” che si svolge una volta l’anno, fra gennaio e febbraio, ospitando chef di livello mondiale che offrono i loro migliori piatti ai visitatori di questo Festival.
A Febbraio, approfittando del lago che si ghiaccia con le bassissime temperature, si corre da ormai più di cento anni la corsa di cavalli sul lago ghiacciato, la “White Turf”.
Il “Snow & Symphon” è un festival di concerti di musica classica che vede ospitare qui a Sankt Moritz i migliori direttori d’orchestra, i solisti e anche le orchestre più importanti che suoneranno i brani di musica classica più importanti.

Per passare serate alternative, consigliamo i locali notturni alla moda di Sankt Moritz, che stupiranno chi li visita, con tantissimi cocktail e assaggi di cucina svizzera.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Non ci sono commenti per questo post

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo