In Val d’Isere per sciare tutto l’anno


Val d’Isere è un comune della Francia del Sud, si trova infatti nella regione del Rodano-Alpi, nel dipartimento della Savoia, al confine con l’Italia. Prende il nome dal fiume Isere che scorre all’interno della zona.
Si trova nella Valle della Tarentaise, ad una altitudine sul livello del mare di 1850 metri e conta meno di 2mila abitanti.
Insieme al comune di Tignes, creano una delle più importanti zone sciistiche della Francia, denominata “Espace Killy”, dedicata al famoso sciatore Jean-Claude Killy, campione di Sci Alpino a cavallo fra anni ’60 e ’70 e nativo di queste zone.

Il comprensorio di Espace Killy, costituisce uno dei più vasti comprensori del mondo, potendo contare su oltre 500 km di pista o fuori pista sciabili, oltre ad avere uno dei più bei ghiacciai di tutta Europa.
Questa zona, grazie alle temperature e all’altitudine, è una delle poche zone sciistiche d’Europa a poter restare aperta quasi 365 giorni l’anno.

Possiamo arrivare in molti modi a Val d’Isere: possiamo utilizzare il treno ed arrivare alla stazione di Bourg Saint Maurice, che si trova a 30 km dal centro della Val d’Isere e poi muoverci in taxi o pullman.
Oppure possiamo viaggiare in pullman, direttamente da Torino e raggiungere la località francese in poco meno di due ore.
In alternativa c’è l’aereo, ma gli Aeroporti più vicini sono quello di Chambery in Francia, a 130 km e quello di Ginevra, a 180 km dalla Val d’Isere.
Atterrando in questi aeroporti sarà possibile utilizzare i pullman che portano direttamente a Val d’Isere.

Come già detto precedentemente, la zona del comprensorio “Espace Killy” conta più di 500 km di piste, sia per sci alpino, fondo e fuoripista.
La zona della Val D’Isere invece ha ben 155 piste di discesa per sci alpino, quasi 300 km, inoltre anche poco meno di 50 km di piste per lo sci nordico o sci di fondo.
E’ dotata di 87 impianti di risalita, il punto più basso è a 1850 metri, mentre la cima più alta è a 3456 metri sul livello del mare.
Molte piste sono adatte ai principianti e a chi scia da poco tempo, poche le piste per professionisti, ma molto molto difficili, infatti alcune di queste piste vengono utilizzate ogni anno dalla FIS come circuito per la Coppa del Mondo di Sci Alpino, principalmente per le prove di discesa libera.
E a questo proposito ricordiamo che proprio la Val D’Isere ha ospitato i Mondiali di Sci Alpino nel 2009, a febbraio.
Sono presenti luoghi anche per lo snowboard e altri sport invernali, per accontentare i gusti di tutti i turisti.

La Val d’Isere è ottima anche d’estate proprio per questo suo ambiente rilassante e tranquillo, da tipica zona di montagna.
Potremo passare qui le nostre giornate, passeggiando per il centro cittadino e visitando i tanti negozi tipici, dove acquistare anche qualche souvenir oppure prodotti gastronomici locali, come formaggi, salumi o vino, prodotti di grande qualità.
Durante il pomeriggio potremo passare in alcuni bar e gustare la dolcezza della cioccolata calda, proveniente dalla vicina Svizzera, e spesso aromatizzata.
La sera è molto tranquilla, alcuni locali sono caldi e accoglienti e offrono bevande calde o semplici cocktail.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Ci sono 2 commenti per questo post

  1. daniela ha detto:

    Vorrei sapere perfavore come arrivare in Val d’Isere partendo da Torino in pulmann grazie.

  2. Antonio ha detto:

    Vorrei sapere come arrivare in Val d’Isere da Torino in pullman grazie.

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo