Marilleva, nel cuore delle Alpi


Marilleva è una frazione del Comune di Mezzana, nella Provincia di Trento, nel Trentino Alto Adige, Italia.
Mezzana più esattamente si trova nella Val di Sole; la città si eleva dai 900 ai 1400 metri sopra il livello del mare, infatti si divide in due località: Marilleva 900 e Marilleva 1400, dove i numeri accanto al nome testimoniano l’altitudine della località.

E’ possibile raggiungere Marilleva in aereo, dagli Aeroporti di Verona, a 163 chilometri ed il più vicino, Milano Linate, a 250 km e Venezia a 240 km.
In treno, è possibile utilizzare la Ferrovia Elettrica Trento-Malè-Marilleva 900, che collega la Stazione di Trento a Marilleva.  

La sua posizione, nelle Alpi, fra i Massicci della Presanella, Adamello e le Dolomiti del Brenta, rende Mezzana una cittadina “verde”, grazie ai tantissimi boschi, prati che la circondano.

La tranquillità di un borgo di montagna d’estate, e la possibilità di sciare in più di 30 piste da sci durante l’inverno, fanno di Marilleva una meta molto frequentata dai turisti praticamente tutto l’anno, ma in special modo d’inverno.

Negli ultimi anni c’è stato un aumento esponenziale di posti letto, a Marilleva sono stati creati quasi 10 mila posti letto, fra alberghi, residence e multiproprietà.
Ciò permette a questa cittadina trentina di poter ospitare ogni anno numerosi ed importanti eventi, congressi e convegni, come il ” Convegno Internazionale di Cardiologia”.

In inverno le tantissime piste da sci offrono la possibilità di praticare tutte le discipline alpine, accompagnate da impianti di risalita che ci permettono di godere dello splendido panorama delle Alpi.

Alcune piste sono coperte e illuminate, per praticare lo sci notturno; ben sei le piste per lo sci di fondo, molto praticato da queste parti, dove si allenano anche alcuni atleti della Nazionale Azzurra.
E se gli oltre 50 km di piste non dovessero bastare, Madonna di Campiglio e Folgarida sono collegate data la vicinanza, potremmo usufruire di oltre 120 km di piste da sci, formando uno dei poli sciistici più grandi d’Europa.

Ma con una cornice come quella delle Alpi, si possono praticare tantissimi sport: dagli sport estremi al trekking, le passeggiate ad alta quota, free climbing o la più tranquilla pesca nel torrente.
Inoltre anche piste ciclabili per passeggiate in bici, percorsi per escursioni fra i boschi delle Alpi, piscine coperte per poter nuotare tutto l’anno.
Per gli amanti degli sport fluviali, i tantissimi percorsi sul torrente della Noce, navigabile circa per 30 km, permettono di praticare rafting, canoa, con percorsi accessibili a tutti, ma anche con zone di massima difficoltà, solo per i più esperti.

La buona cucina è di casa a Marilleva, infatti i prodotti caseari sono la specialità locale, insieme ai salumi, in testa la pancetta e lo speck, la frutta, come le pere e le mele, marmellate e miele.
I negozi di souvenir offrono anche queste specialità pronte per essere portate nelle vostre case o offerte come regalo ai vostri cari.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Non ci sono commenti per questo post

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo