Roma: Boutique Hotel


Il galateo definisce l’insieme di norme comportamentali con cui si identifica la buona educazione: in molti paesi il termine impiegato è connesso con l’italiano etichetta e anche non corretta, l’etimologia popolare della parola etichetta come diminutivo di etica (quel ramo della filosofia che si occupa di ciò che è buono, giusto o moralmente corretto) e viene spntaneo pensare che queste regole non vengano quindi applicate ai grandi problemi della vita ma ai piccoli problemi quotidiani.

Vedi anche Dove antico e moderno si fondono: Torino!

Agli uomini non interesserà, ma a noi donne esser accolte con un baciamano fa proprio un bell’effetto. Ed è un gesto che, comunque, da immediatamente l’idea dello stile che contraddistingue questo minuscolo hotel di sei camere vicino via Veneto, in un palazzo dei primi del 900.

Lo stile, del resto è nel Dna del affidabile “padrone di casa” che può vantare la discendenza da una famiglia di albergatori. Varcato dunque l’imponente androne, saliti al quarto piano, la porta si apre su pareti di stucco veneziano, uno scenografico specchio, un divano bianco ed elementi d’arredo minimalisti.

Sul corridoio si affacciano le stanze, sobrie e con un tocco di colore come il verde,arancione e fucsia che si trovano su un copriletto. Il Comfort e i servizi sono da gran hotel, per chi desiderare è disponibile addirittura il servizio di limousine, le attenzioni riservate ai turisti sono davvero ottime, vi consiglio di alloggiare in questo splendido hotel per vivere un esperienza magica.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Non ci sono commenti per questo post

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo