Sicilia: Sferracavallo


La località di Sferracavallo sorge sulla costa occidentale di Palermo, al di là del capo Gallo ed alle pendici dell’omonimo monte che scende aspro e selvaggio fino al mare creando un ambiente naturale di indubbia suggestione per l’emergere di picchi rocciosi in mezzo ad un paesaggio decisamente brullo.

vedi anche Sicilia: Monreale

La cittadina, che costituisce la continuazione della periferia di Palermo, è conosciuta come centro marinaro, l’attività peschereccia è molto sviluppata ed apprezzata come stazione balneare in funzione della quale ha organizzato le sue attrezzature turistiche ed ha sviluppato una zona residenziale piacevole e ridente.

La presenza di una piccola ma ben riparata insenatura offre uno specchio d’acqua tranquillo per le attività balneari ed anche per le imbarcazioni di porto. Sferracavallo mantiene intatti usi e costumi locali di lontana tradizione.

Ricordiamo tra le varie manifestazioni quella che per diversi giorni coinvolge l’intera popolazione, vale a dire la festa dei santi Cosma e Damiano le cui effigi, nel momento culminante della manifestazione vengono  trasportate a spalla attraverso le strade del abitato su appositi baldacchini.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Non ci sono commenti per questo post

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo