Portoroz


Portoroz o Portorose in Italiano, è una località in Slovenia, nel comune di Pirano. Si affaccia sul Mar Adriatico, vicino al confine con la Croazia ed è distante pochi chilometri dal confine italiano, con Trieste a 40 km.

Il clima in questa zona è abbastanza freddo d’inverno, con inverni raramente sotto lo zero, e le estati piuttosto calde, ma mai afose.

Data la vicinanza all’Italia, e dato che in periodi precedenti alle guerre mondiali, Portorose fu territorio italiano, tutt’oggi vige il bilinguismo, italiano e sloveno.

Per arrivare a Portoroz possiamo usufruire dell’Aeroporto più vicino, quello “Ronchi dei Legionari” di Trieste, a 80 km dal centro cittadino di Portoroz, o in alternativa quello di Lubiana, a 130 km da Portoroz.
Per muoversi col treno, la Stazione di Koper-Capodistria dista solo 15 km da Portorose, per poi raggiungere il centro cittadino con pullman o taxi.
Inoltre molti pullman a Trieste fanno rotta per Portoroz, specialmente durante l’estate.
Portoroz ha un aeroporto, l’Aeroporto di Portoroz, ma è usato per piccoli aerei, voli cargo o voli sportivi.

La bellissima e anche molto lunga costa slovena si estende dalle Saline di Sicciole fino alla Punta di Bernardin. Queste spiagge, la maggior parte sabbiose, sono fra le più belle dell’Adriatico.
Inoltre potrete praticare tantissimi sport acquatici, come la vela, lo sci nautico o correre con le moto d’acqua; alcune zone, sono attrezzate per praticare immersioni, quindi se amate questo vero e proprio sport, potrete, pagando un corrispettivo a questi club, usufruire delle loro attrezzature e del loro aiuto per scoprire i fondali più belli della baia di Portoroz.

Oltre le spiagge, c’è molto altro. Infatti bellissime le escursioni che si possono organizzare a CroceBianca, Capodistria, alle Saline di Strugnano,  e nelle città di Trieste e Lubiana, tutte a poche ore di macchina da Portoroz.

La sera, potremo passare per le vie principali di Portoroz, dove potremo assaggiare i deliziosi piatti della cucina slovena, qui con un influenza più mediterranea, data la vicinanza all’Italia.
Alla base di questa cucina, sicuramente il pesce, pescato freschissimo nel Mar Adriatico, e le verdure che si raccolgono nei campi sloveni.
A base di pesce le “Seppie con “blitva” e polenta”, “Sardele (sardoni) in “savor”; da provare la zuppa “”Bobici”, o lo “”Žgvacet” di gallina”

Pub, discoteche e locali sulla spiaggia, sono molto frequentati, specie dai giovani, ma alcuni locali più tranquilli per chi non ama la confusione, sono disponibili a Portoroz.
Durante l’anno, molte sagre, manifestazioni e feste locali, colorano le strade di Portoroz.

Molto piacevole, passeggiare in questa “verde” cittadina,l’aria pulita e fresca aumenta il piacere di passeggiare per le strade di Portoroz.

Da visitare, e magari passare qualche pazza sera, il Casinò di Portoroz, nelle strutture del Metropol Group, uno dei più belli di questa zona d’Europa.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Solo un commento per questo post

  1. David ha detto:

    Se stai cercando la migliore spiaggia sulla costa slovena, vai a Mesečev zaliv a Strunjan.

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo