Amburgo: La festa va in porto


Una festa di compleanno elegante e popolare, esclusiva e coinvolgente: Amburgo celebra il suo porto, uno dei più grandi del mondo, la dove l’Elba comincia a suddividersi in canali e il Baltico porta le sue maree. L’area portuale, che oggi si estende su 75 chilometri quadrati, vede il passaggio di merci e persone da oltre 800 anni: fu, infatti, nel maggio 1189 che Federico I di Svevia concesse alla città il commercio libero.

vedi anche Alla scoperta di posti esclusivi a Dublino

Continua a leggere »


Bolzano: Vigneti e Dolomiti


Da là sotto, il cielo è solo una sottile striscia di azzurro, lontana. Sensazioni forti si vivono in fondo alla gola Bletterbach nella zona di Aldino-Redagno. Alte, inaccessibili pareti di roccia, ti isolano dal resto del mondo. E’ un canyon spettacolare ed unico in Europa. Niente paura: lo si visita in tutta sicurezza grazie ai percorsi segnalati e attrezzati.

vedi anche Per un’estate a misura di famiglia in Val Gardena

Continua a leggere »


Roma: Albergo Villa Laetitia


La dèpendance di una villa, palazzine storiche, grandi e piccoli appartamenti di famiglia: E la città a disposizione, chiavi in mano. Se cercate un albergo con originalità degli ambienti, cura nei dettagli e assoluta privacy Villa Laetitia è  il posto perfetto. Si tratta di un luogo davvero speciale; E sul Lungotevere e una breve passeggiata vi porta a piazza del Popolo, nel cuore di Roma.

vedi anche Albergo Suite Dreams in Roma

Continua a leggere »


Grecia: isola di Santorini


Un’isola romantica, sia per la sua forma simile ad uno spicchio di luna, sai per gli hotel, tutti con atmosfera da sogno vedi anche l’isola di Mykonos. Del resto, questo è il posto dove è nata la leggenda di Atlantide, la città sommersa (se andate a visitare gli scavi  di Akrotiri, capirete che la storia ha delle fondamenta).

Continua a leggere »


Firenze: Artisti d’Oltrarno


In Oltrarno ci siete già stati. Perché qui, sulla riva sinistra del fiume Arno, ci sono alcuni dei monumenti più famosi di Firenze. Palazzo Pitti, La chiesa di Santo Spirito,il giardino di Boboli. Eppure non è dell’arte magniloquente che voglio parlarvi, ma di quella dei piccoli particolari, vedi anche Firenze: la nascita della moda.

Perché “Diladdarno” come chiamano il quartiere i fiorentini, è la città vera: vicoli stretti, case antiche, un tessuto sociale tradizionale e botteghe dove ancora si creano pezzi di artigianato con quella perizia e creatività che è stata all’origine della fioritura rinascimentale.

Continua a leggere »


Pag 20 di 32« Prima...10...1819202122...30...Ultima »
Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo