Roccaraso: la Perla dell’Appennino


Roccaraso è in Abruzzo, Italia e fa parte della provincia de L’Aquila. Si trova a 1236 metri sul livello del mare, sui Monti Appennini, fra il Parco Nazionale d’Abruzzo e il Parco Nazionale della Maiella, è la più importante e grande stazione sciistica del centro Italia, e la più vicina al Sud Italia.

Per arrivare a Roccaraso, possiamo usare i treni che fanno scalo alla Stazione di Roccaraso, i pullman che partono da Roma e Napoli e arrivano a Roccaraso, o in alternativa utilizzare l’Aeroporto di Pescara e poi prendere un bus navetta per Roccaraso, o anche utilizzando l’Aeroporto di Fiumicino Roma, proseguendo in treno o in pullman.

“La perla dell’Appennino”, è una delle mete più desiderate durante l’inverno, quando si affolla di turisti in cerca di neve per poter sciare e di impianti ottimali.

Ci sono più di 60 km di piste, dai campo scuola per principianti, per chi vuole imparare a sciare, fino alle piste vere e proprie, tracciate per gli esperti.
Le piste sono collegate fra di loro grazie a seggiovie, skilift e cabinovie, che vi porteranno dai 1500 metri del punto più basso fino agli oltre 2100 metri delle “Toppe del Tesoro”.

Negli ultimi anni ha ospitato le gare della Coppa Europa di Sci Alpino, mentre a partire dal 2012 dovrebbe ospitare gare valide per la Coppa del Mondo di Sci Alpino, maschile e femminile; inoltre le piste di fondo, molto amate dagli specialisti, ospitano tante gare locali e nazionali durante la stagione invernale.
Roccaraso ha anche una pista di pattinaggio sul ghiaccio, il “Palaghiaccio”, dove è possibile noleggiare l’attrezzatura utile per pattinare, per poter passare qualche ora sul ghiaccio a divertirsi.
Il “Palaghiaccio” ha anche ospitato numerose manifestazioni Nazionali. come i Campionati Italiani di Pattinaggio Artistico negli ultimi anni.

Inoltre, grazie ai bellissimi sentieri montuosi e non, nel verde dell’Appennino, molti atleti della nazionale di Marcia e Maratona, vengono in Abruzzo ad allenarsi.
Questi sentieri sono molto usati durante il periodo primaverile ed estivo dai turisti che vengono a rilassarsi in queste bellissime zone di Roccaraso, dove poter passeggiare in piena natura, respirando la purezza dell’aria e potendo guardare un panorama stupendo.

Il comprensorio della Val di Sangro, ospita numerose strutture recettive, infatti se non fosse disponibile un albergo o una sistemazione a Roccaraso, possiamo spostarci nei paesini limitrofi, come Rivisondoli o Pescocostanzo, ben collegati da servizi navette per le piste da sci.

Per gli amanti delle feste locali, consigliamo il mese d’agosto, quando ci sono le due sagre più importanti della zona di Roccaraso, la “Sagra della Scoppa” e la “Sagra della Gastronomia Abruzzese”, con assaggi di piatti locali, bagnati dai vini che vengono prodotti dalle vigne di queste zone.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Non ci sono commenti per questo post

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo