Grecia: isola di Santorini


Un’isola romantica, sia per la sua forma simile ad uno spicchio di luna, sai per gli hotel, tutti con atmosfera da sogno vedi anche l’isola di Mykonos. Del resto, questo è il posto dove è nata la leggenda di Atlantide, la città sommersa (se andate a visitare gli scavi  di Akrotiri, capirete che la storia ha delle fondamenta).

Tra le cose da fare vi sono le Escursioni, dove il suggerimento migliore è quello di prenotare i tour con dovuto anticipo (vista l’alta affluenza) e  avventurarsi per scoprire le bellezze dell’isola … davvero tante! Il mare è veramente bello, l’acqua è subito profonda e di un colore livido, ma molto pulita. Le spiagge sono ciottolose o sabbiose e in ques’ultima la sabbia assume 3 tipi di colori: il bianco, il rosso e il nero.

Archeologia e mare a parte, Santorini è famosa anche per la sua vita notturna. A Thira, il capoluogo, ci sono i migliori locali della zona, primi fra tutti il Koo Club e L’Egnigma.

Qui l’anno scorso si è aperto Santorini Grece in stile cicladico total white, pezzi di design 16 camere e suite con piscina privata e un ristorante gourmet. A Thira, la sistemazione migliore è Aigialos Traditional Settlement, appena rinnovato, con 16 case indipendenti, tutte vista mare. Tra i più chic c’è anche il Perivolas, con suite bianco latte dalla linee morbide, alcove per letti e stile essenziale.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Non ci sono commenti per questo post

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo