Maribor: emozionante Slovenia


Maribor si trova in Slovenia, nella Regione della Bassa Stiria, sulle rive del fiume Drava. Sul suo territorio si elevano i monti Pohorje; il suo nome in tedesco è Marburg an der Drau, in italiano Marburgo, ma ormai è obsoleto.
E’ la seconda città più importante della Slovenia, dopo la capitale Lubiana, ha una importantissima Università, fondata nel 1976.

Per arrivare dall’Italia a Maribor, è possibile utilizzare le autostrade che collegano la Slovenia a Italia e Austria, attraversando tutto il paese fino a Maribor.
Inoltre la città di Maribor è servita dall’Aeroporto di Maribor-Slivnica, che dista dalla cittadina slovena circa 10 km, potendo usufruire di taxi e pullman, la città di Maribor è ben collegata all’Aeroporto.

Secondo centro popoloso della Slovenia, Maribor è un grande centro culturale fra Università, teatro, numerose gallerie d’arte e musei.
Negli ultimi anni, oltre l’aspetto culturale, il turismo sta diventando un buon mezzo di sviluppo economico per la Slovenia, e in particolare per Maribor.
Infatti i turisti accorrono a Maribor nei periodi invernali, anche solo per un week-end, per visitare le bellezze della città e per approfittare delle meravigliose piste da sci che sono presenti sul monte Pohorje, alto 1347 metri.

Le piste non saranno immense, ma i quasi 50 km di piste sono ben organizzate in 25 piste, alcune per i più esperti, altre adattabili a tutti, per chi ama lo sci di fondo o lo sci alpino; la seggiovia offre un panorama di tutta la zona di Maribor, e ci consente di spostarci in modo economico.
In mancanza di neve, le piste vengono innevate artificialmente, quando il tempo e le temperature lo permettono; è possibile anche passeggiare sciando sulle piste di notte, grazie all’impianto di illuminazione.

I prezzi, non elevatissimi, consentono un po’ a tutti di potersi permettere un fine settimana alternativo sulle nevi slovene.
Ogni inverno, il Monte Pohorje ospita le gare della Coppa del Mondo di Sci Alpino, ospitando tutti i fans degli atleti nell’accogliente Stadio della Neve, che ha una capienza di 25 mila spettatori.

Non solo sci, Maribor offre una vasta gamma di sport, si passa alla corsa con i sentieri nei verdi boschi sloveni, alle passeggiate in bici grazie alle piste ciclabili che sono presenti in città e nei suoi dintorni.
Ma si sta sviluppando anche il “turismo termale”, raggiungere Maribor per passare qualche giorno in grande relax, approfittando delle cure dei centri di benessere della città di Maribor, o visitando le Terme di Maribor.

Oltre al turismo sportivo, il turismo culturale trova terreno fertile a Maribor. Infatti a Maribor potremo visitare tantissimi luoghi d’interesse, come i resti delle mura di Maribor, sulla sponda sinistra della Drava infatti sono presenti la Torre dell’Acqua, la Torre degli Ebrei, la Torre Giudiziaria.

Splendido il Castello di Maribor, e il Palazzo Betnava, risalenti intorno al XV sec. e ritoccati in stile barocco nel corso degli anni.

Consigliamo per i non amanti dello sci, di visitare Maribor nei periodi della Vendemmia, fine Agosto o Settembre, quando sarà possibile assistere a una delle tante manifestazioni dedicate all’uva, come la “Potatura della Vecchia Vite”, la vita più antica del mondo infatti si trova a Maribor, ha più di 400 anni e ogni anno viene potata.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Non ci sono commenti per questo post

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo