Porec


Porec, Parenzo in italiano, è una località balneare della Croazia, si trova nella regione dell’Istria.
Le occupazioni italiane fino alla Seconda Guerra Mondiale, lasciano tutt’ora una buona presenza di italiani, o meglio “Croati di lingua italiana”, che restano una delle minoranze linguistiche più grandi di questa zona di Croazia.
Insieme ad Rovigno, è uno dei centri turistici più importanti dell’Istria e di tutta la Croazia in generale.

Il clima di questa regione croata, l’Istria, è mite, caldo, senza le temperature altissime, d’estate, d’inverno invece le temperature sono basse, senza scendere mai sotto lo zero.
La vicinanza a Trieste fa soffiare da queste parti il vento di Bora, che d’inverno porta aria molto fredda.
Il clima favorevole dà la possibilità di sviluppare l’aspetto agricolo, di secondo piano rispetto al turismo che è la vera fonte di sostentamento di Porec.
Infatti ottime coltivazioni di uliveti e vini, frutteti e coltivazioni di cereali.

La zona dell’Istria è ben servita dall’Aeroporto Internazionale di Pola, che è distante pochi chilometri da Porec; attraverso i pullman che collegano questo aeroporto a Porec è possibile arrivare in questa meravigliosa località.
Inoltre, è possibile raggiungere Porec grazie alle Ferrovie Croate, fermandosi alla Stazione di Rijeka, o grazie alle compagnie di traghetti locali o internazionali, che fanno scalo nei principali porti dell’Istria.

Molte belle le spiagge di Porec, alcune sono completamente naturali, circondate dalle pinete che oltre ad offrire uno splendido panorama, “regalano” zone d’ombra molto ambite durante le giornate di sole; alcune spiagge sono formate da insenature rocciose nella costa, altre sono spiagge di ghiaia, consigliate per chi viaggia con bambini.
Altre spiagge sono presenti a Porec, come il Lido Cittadino, ma la maggior parte è artificiale, cioè costruite con piattaforme di cemento.

Vicino Porec, c’è il famoso Torneo APT di Tennis, ad Umago, dove partecipano ogni anno alcuni fra i tennisti più importanti del mondo.
Inoltre, per praticare sport, la baia di Porec offre molteplici soluzioni, come per esempio noleggiare barche a vela o poter fare immersioni subacquee per vedere i fondali.

Da visitare la bellissima “Basilica Eufrasiana”, una basilica paleocristiana dedicata all’imperatore bizantino Eufrasio, considerato dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità.
La buonissima cucina istriana trova ampio risalto in questa località: a Porec potrete assaggiare tutti i piatti principali, fra cui i primi a base di sughi di carne o verdure, il pesce e in special modo i molluschi.
Ogni piatto verrà accompagnato dagli ottimi vini locali, l’Istria produce ottimi vini, fra cui i buonissimi vini bianchi,che si accompagnano al pesce appena pescato.

La sera, la “Città Vecchia” si anima, e diventa luogo di divertimento per giovani e adulti. Durante l’estate, il Comune organizza concerti e spettacoli d’intrattenimento per tutti i turisti e gli abitanti locali, per chi ama ballare invece consigliamo le discoteche, come il Byblos, o il Club International, che offre il casinò e accanto le sale da ballo del Disco Club Margarita.
Per chi ama rilassarsi, può visitare i bar, molti all’aperto, che sono presenti nelle vie principali di Porec, alcuni offrono anche musica dal vivo.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Non ci sono commenti per questo post

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo