Yoga Deluxe: Tre resort di lusso


In Francia a Samoens, Alta Savoia, 40 minuti da Chamonix: finita la stagione della neve, la riserva naturale inaugura lo splendore estivo. Gli ingredienti per staccare non mancano: prati, laghetti alpini e, soprattutto, un silenzio assordante.

Insomma, la location perfetta per un corso di yoga en plein air. E, per di più con la vista sul Monte Bianco. Le lezioni vi terranno occupati per due, massimo tre ore al giorno. Dopo, andate in giro a curiosare per i dintorni e il total relax è assicurato.

Spostandoci in Italia troviamo a Zollino il mix ideale tra yoga e spiaggia: se vi piace la campagna, quella salentina sarà amore a prima vista, mentre a due passi da Zollino, vi aspetta la mondanità del mare di Lecce (solo 10 minuti). Merito di un resort che offre lezioni di Ashtanga Vinyasa (per chi non lo sapesse, è una variante dinamica che si basa sulla sincronizzazione tra respiro e movimento) e soggiorni in stile detox senza punizioni.

Infine, in Spagna a San Juan, troverete l’altra faccia dell’isola che non dorme mai: se conoscete Ibiza per la vita notturna dei club, sappiate che nella zona rurale più a nord batte un cuore New age. A due passi dal minuscolo villaggio di San Juan, uno dei pochi angoli ancora autentici, lo yoga e la meditazione sono di casa. Approfittatene fuori stagione per avere il meglio del meglio.

Post correlati

Sottoscrivi RSS dei commenti

Non ci sono commenti per questo post

Perfavore, scrivi qualcosa per rilasciare il commento

* Campi obbligatori

Privacy Policy - Racconti di viaggi dal mondo